H-Demy 2.0: scopri il programma della seconda edizione e il panel docenti

Un programma pensato per chi vuole iniziare a lavorare in ambito HR ma anche per chi è già un esperto ma vuole approfondire alcune tematiche.

Benvenuti alla Seconda Edizione del Corso di Specializzazione in Innovative HR Manager & HR Business Partner di H-Demy

In un mondo del lavoro che evolve con rapidità vertiginosa, la formazione nel settore delle risorse umane non può rimanere ancorata a metodologie superate e teorie disconnesse dalla realtà aziendale. Riconoscendo questa esigenza fondamentale, H-Demy è orgogliosa di annunciare il lancio della seconda edizione del suo corso rivoluzionario, progettato per coloro che aspirano a diventare leader innovativi nel campo HR.

Il corso dura 3 mesi, articolato in sessioni online che si svolgono il mercoledì dalle 18.00 alle 20.00 e il sabato dalle 9.00 alle 18.00 per un totale di 67 ore di formazione.

Da quest’anno è possibile acquistare anche i singoli moduli formativi.

Questo programma è il frutto di un’attenta progettazione didattica che intende affrontare le tematiche più attuali e pressanti del mondo HR, dalla gestione del cambiamento alla cybersecurity, dalla diversity & inclusion all’employer branding, e molto altro ancora.

Obiettivo del percorso formativo HR di H-Demy

Un programma pensato per chi vuole iniziare a lavorare in ambito HR ma anche per chi è già un esperto ma vuole approfondire alcune tematiche.

Il percorso formativo permette di:

  • gestire la relazione tra Direzione Risorse Umane e strategia
  • gestire il processo di inserimento dei collaboratori in azienda
  • condividere i principali trend in materia di selezione e attrattività sul mercato dei talenti
  • gestire la relazione giuridica e “psicologica” con i lavoratori
  • organizzare il lavoro delle persone
  • apprendere le fasi e tecniche della negoziazione sindacale
  • riconoscere e valorizzare il contributo dei collaboratori

H-Demy: alta formazione con un Panel di docenti senza pari

Un programma pensato per chi vuole iniziare a lavorare in ambito HR ma anche per chi è già un esperto ma vuole approfondire alcune tematiche.

La forza di questo corso risiede non solo nei contenuti offerti ma anche nell’eccellenza e nella diversità dei suoi docenti.

Abbiamo selezionato 20 professionisti di spicco nel campo delle risorse umane, ognuno dei quali porta con sé un bagaglio di esperienze e competenze unico.

Tra loro, troverete innovatori, leader aziendali, consulenti di fama internazionale e specialisti in settori di punta dell’HR, tutti uniti dall’obiettivo di trasferire conoscenze pratiche e applicabili, per prepararvi ad affrontare con successo le sfide del futuro del lavoro.

Un’esperienza formativa unica per le Risorse Umane di oggi e di domani

Un programma pensato per chi vuole iniziare a lavorare in ambito HR ma anche per chi è già un esperto ma vuole approfondire alcune tematiche.

Partecipare a questo corso significa immergersi in un ambiente di apprendimento dinamico, dove senior HR manager e junior HR specialist possono scambiare esperienze e competenze, arricchendo il proprio bagaglio professionale con nuove prospettive. La nostra promessa è quella di offrirti non solo le conoscenze teoriche ma soprattutto gli strumenti pratici per fare la differenza nel tuo ambito professionale.

Innovazione, pratica, confronto e crescita sono le parole chiave di questo percorso. Ti invitiamo a intraprendere questo viaggio con noi, per esplorare nuovi orizzonti nell’HR management e diventare i pionieri del cambiamento nel vostro ambiente lavorativo.

Sei pronto a far parte della prossima generazione di HR leaders con H-Demy?

Programma e date

Periodo: Ottobre 2024 – Dicembre 2024

I moduli saranno erogati in modalità on-line attraverso la piattaforma dedicata in modalità sincrona. Tutte le lezioni sono registrate e fruibili fino al 31/12/2024

Piero Vigutto – Sistemi di valutazione della performance del personale.

Il modulo si propone di fornire una panoramica esaustiva dei principi, delle metodologie e delle migliori pratiche relativi alla valutazione della performance dei dipendenti all’interno delle organizzazioni. Durante il corso, verranno esplorati i vari strumenti e criteri utilizzati per valutare le prestazioni individuali e di gruppo, nonché le strategie per implementare e gestire efficacemente tali sistemi. Saranno analizzati approcci innovativi per garantire la trasparenza, l’equità e l’efficacia dei processi di valutazione, con un focus particolare sul miglioramento continuo e sull’engagement dei dipendenti. Destinato a responsabili HR, manager e team leader, il corso offre un’opportunità di sviluppo professionale fondamentale per coloro che desiderano guidare l’organizzazione verso una gestione delle prestazioni orientata ai risultati e all’eccellenza.

28/09/2024 ore 11-13

ESG e HR

La domanda che lo Spirito del Tempo odierno sta ponendo ad HR è strettamente collegata con la dimensione della sostenibilità. La parola sostenibilità ad un corposa radice etimologica, che certamente ha a che fare con il rispetto, la compatibilità il sostengo. Ma anche con la cura e lo sviluppo. Tutti temi che HR può, e deve, trasformare in azioni coerenti: sugli ambienti (Environment), le persone e le comunità (Social), le forme di lavoro (Governance). In questa lezione, con Alessandro Donadio, si vogliono approfondire proprio questi campi (ESG) di intervento dopo aver meglio introdotto il tema etico che sta a fondamento.

28/09/2024 ore 14-16

HR e analitiche predittive

Enrico Puggioni, HR di Beantech, parlerà del software/osservatorio dinamico dedicato agli HR costruito dall’azienda di cui è HR Manager con il quale hanno la possibilità di intercettare i trend evolutivi del personale in azienda. A cosa serve? A gestire con efficacia le risorse, prevenire la fuga di talenti, anticipare la esigenza di nuovo personale e del perché  possa essere utile adottarlo al fine di ridurre i costi, velocizzare i processi e valorizzare i talenti. Per accogliere la dinamicità aziendale in modo consapevole, immediato e proattivo. Tutto ciò attraverso un modello adattivo/predittivo che segue i comportamenti e ne coglie i trend: 80 variabili tra le quali il modello identifica le più significative per calcolare i risultati e sottoporli all’attenzione di HR in modo oggettivo e scevro da personalismi.

28/09/2024 ore 16-18

Diversità e disabilità in azienda

Partendo dalle risposte e dagli spunti dei presenti percorreremo un breve viaggio all’interno delle attività necessarie per trasformare un requisito di legge (Lg 68/99) in un’opportunità per l’impresa, affinché l’inclusione generi valore sociale ed economico, contribuendo alla sostenibilità aziendale. L’esperienza accumulata da Fabrizio Baccanti CEO di FARE srl che conta casi di successo ma anche casi di insuccesso e che, come in ogni attività, possono essere utilizzati in un processo di crescita continua. Queste esperienze saranno condivise con i presenti per meglio descrivere un progetto di inclusione evidenziando concretamente metodologie e modalità di intervento.

12/10/2024 ore 09-11

Progettare l’innovazione.

Il mondo di oggi è fortemente interconnesso e interdipendente, la complessità porta i decisori ad affrontare costantemente trade-off, imprevisti, ambiguità e paradossi. Manager e organizzazioni devono sviluppare rapidamente consapevolezza del contesto in cui operano, saper interpretare la realtà, osservarla da molteplici punti di vista e minimizzare gli effetti negativi delle loro azioni sul sistema. L’intervento di Enrico Cerni vuole attivare un confronto sugli schemi di azione, la gestione della leadership e le competenze più efficaci per muoversi in un mondo non ordinato. 

12/10/2024 ore 11-13

Piero Vigutto – Ricerca e riduzione dei costi occulti nella gestione del personale.

Attraverso un’analisi approfondita, i partecipanti acquisiranno competenze per individuare i costi non immediatamente evidenti. Partendo da quelli più comuni come l’assenteismo, la bassa produttività, il turnover e i conflitti interni arriveremo a trattare quelli meno evidenti insiti nel processo di gestione delle persone. Verranno esaminati metodi e strumenti per rilevare tali costi, inclusi approcci analitici e valutazioni qualitative. Durante il corso, verranno presentate strategie pratiche per ridurre i costi occulti e massimizzare l’efficienza operativa, promuovendo nel contempo un clima lavorativo positivo e un’esperienza soddisfacente per i dipendenti. Destinato a responsabili HR, consulenti aziendali e manager operativi, il corso offre un’opportunità unica di ottimizzare le risorse umane e migliorare la sostenibilità finanziaria dell’organizzazione.

12/10/2024 ore 16-18

I rapporti tra HR e le agenzie per il lavoro

Quali sono le esigenze degli HR e quali quelle delle agenzie per il lavoro? Un confronto a due tra il manager di lungo corso e la commerciale di un’agenzia per il lavoro ci mostrerà quali sono le esigenze delle parti e come gli attori trovano un equilibrio. Un momento di scambio che si trasforma in lezione di relazioni tra le parti, una condizione in cui ogni HR, prima o poi, si troverà ad operare e a decidere. Si confronteranno Lisa Daniele, HR Consultant di IzyWork, e Andrea Del Rizzo, Group HR Director di Codognotto.

16/10/2024 ore 18-20

Contrattazione sindacale licenziamenti collettivi 

L’ Off boarding rappresenta un passaggio delicato del percorso professionale del lavoratore ma è anche una delle attività più critiche da gestire per l’area HR, ce ne parlerà Elisa Maddalozzo esperta HR. Il termine off boarding può includere una svariata serie di tematiche che hanno connotazioni differenti. Da un lato infatti possiamo avere il dipendente che sceglie per propria scelta di lasciare l’azienda e, dall’altra, possiamo avere l’Azienda che si trova a volere e dovere chiedere al dipendente di allontanarsi, sia per motivi soggettivi che oggettivi. In entrambi i casi si apre un ventaglio di strade e opzioni di scala di complessità diversa ma che comunque implicano un’analisi concreta e focalizzata del caso. Altro aspetto importante dell’on boarding è il messaggio che l’uscita di una risorsa lascia all’interno dell’azienda e che è importante veicolare o indirizzare in maniera corretta.

20/11/2024 ore 18-19

Contrattazione sindacale licenziamenti collettivi 

I licenziamenti collettivi e la contrattazione sindacale vista dall’avvocato Bruno Arbanassi. Dall’analisi della situazione dell’impresa fino alla decisione della riduzione del personale, aspetti che non vengono insegnati in nessun corso di formazione e che offrono una panoramica importante di alcuni aspetti della gestione del personale che un HR dovrà prima o poi affrontare.

26/10/2024 ore 14-16

Contrattazione sindacale licenziamenti collettivi 

La contrattazione sindacale vista dal sindacalista Augustin Breda. Imparare a conoscere le strategie, il modo di pensare e le pratiche delle parti sociali. Con il sindacalista dottor Augustin Breda duellerà l’Avvocato Bruno Arbanassi, i due docenti simuleranno un vero dibattito azienda-sindacato per mostrare quello che accade veramente nelle aziende. Questa è l’occasione per vedere qualcosa che non vedrete in nessun altro corso di formazione: un laboratorio tutto pratico, dove il sindacato incontra l’azienda, in cui le parti si incontrano e si scontrano simulando le condizioni e le situazioni a cui l’HR manager sarà chiamato ad agire e a reagire.

26/10/2024 ore 14-16

On boarding, investiamo sul futuro?

Il futuro dipendente, l’azienda e l’on boarding, una pratica sottovalutata, a volte complessa, sicuramente molto utile spiegata da Floriana Capogna. Da dove si parte per rispondere alla necessità di engagement, quali sono le pratiche e come gestirle ce lo spiegherà la dott.ssa Capogna, HR Manager di TreNord, attraverso lo studio di un caso pratico che ha applicato in azienda. Un progetto interessante di un’azienda importante, riportato dalla viva voce dell’ideatore. Un’esperienza a cui attingere come esempio per altre aziende. 

12/10/2024 ore 14-16

GDPR e AI

Tonia Maffei si occuperà di due tra i più attuali e scottanti del momento. Protezione dei dati e trasparenza in ambiente lavorativo alla luce della normativa europea e nazionale e delle più recenti indicazioni dell’Autorità Garante per la privacy. L’intelligenza artificiale è dalla parte del candidato oppure del selezionatore? I prompt per parlare con l’IA e per farne un efficace strumento per cercare lavoro o selezionare candidati.

26/10/2024 ore 16-18

Employer branding

Silvia Margoni risponderà alla domanda: l’employer branding è appannaggio solo delle multinazionali? Saper coinvolgere, motivare ma anche attirare i talenti non è più un’opzione, bensì una chiara necessità di tutte le aziende, indipendentemente da settore e dimensioni. Ricevere cv (e, soprattutto, cv di qualità) può fare la differenza sul mercato, sempre più competitivo, ma anche sulla qualità del lavoro e delle relazioni interne. Come rendere la tua azienda “attraente” agli occhi dei candidati? Quali le tecniche per migliorare l’engagement, la produttività e il benessere aziendale? Scopri insieme a noi come implementare un piano di attraction efficace anche in mancanza di budget stratosferici!

30/10/2024 ore 18-20

Gestione dello stress e psicologia per HR 

Gli incontri con la dottoressa Stefania Sachezzin, psicologa e psicoterapeuta EMDR, prevedono interventi di psicoeducazione sulle normali e comuni reazioni di stress e saranno focalizzati sul rafforzamento e sviluppo di capacità personali, di risorse e di skills necessari per la gestione dello stress e per il superamento degli aspetti legati alla gestione degli incidenti critici e dello stato di stress acuto. Durante gli incontri si svolgerà un lavoro personalizzato sui partecipanti e verranno affrontati i temi legati allo sviluppo delle risorse personali, secondo i bisogni del gruppo e dei singoli partecipanti. Il processo di sviluppo delle risorse e delle capacità si riferisce ad interventi mirati e strategici che saranno identificati a seconda delle caratteristiche personali e professionali, per rafforzare e sostenere lo sviluppo dei punti di forza e di alto funzionamento e allo stesso tempo individuare punti di blocco e di miglioramento. Negli incontri di gruppo verranno trattati gli interventi cognitivi sugli effetti di situazioni di stress, debriefing e tecniche di stabilizzazione emotiva, tecniche per rafforzare specifiche risorse utili per affrontare situazioni molto complesse di sfida nel futuro, apprendimento dei passi necessari ad installare le risorse utili alle sfide nel futuro in ambito lavorativo e relazionale/professionale e per i quali è necessario implementare azioni efficaci a breve termine. Gli incontri prevedono una discussione di gruppo, esercitazioni e l’apprendimento delle modalità di rafforzamento delle risorse.

09/11/2024 ore 09-13

Guerra o Pace

Sebastiano Zanolli ha nel tempo perfezionato progetti di gestione del cambiamento e del conflitto rivolti a medie e grandi organizzazioni.  supportando dirigenti e quadri. Percorsi formativi che mirano a fornire nuove idee e nuovi strumenti per orientarsi in una società liquida e assicurare non solo il raggiungimento degli obiettivi ma rilevanza futura.

13/11/2024 ore 18-20

Social Network ed employer branding

Obiettivo dell’Employer branding è la promozione dell’immagine aziendale come luogo di lavoro per ottenere vantaggi competitivi per le attività proprie delle risorse umane in quanto permette di abbattere i costi di recruiting grazie a candidature spontanee, aumentare la percentuale di retention) sia per quelle strettamente commerciali. Un laboratorio pratico durante il quale Maria Letizia Russo, professionista d’eccezione, guiderà lo studente nella gestione di questa importantissima attività per il settore HR. 

23/11/2024 ore 09-18

Progettare un Piano di Welfare

Qual è l’evoluzione del sistema di welfare aziendale? Ritenuto da molti, a torto, solo un sistema per risparmiare le imposte sulle premialità erogate ai dipendenti, il sistema di welfare aziendale si è dimostrato una leva motivazionale e gestionale primaria tanto che è entrato di diritto in molti contratti collettivi nazionali. Sonia Faccin ci spiegherà come si struttura, come si comunica e si gestisce un piano di welfare sarà l’argomento del modulo dedicato con un focus pratico sulle attività ad esso connesso.

21/12/2024 ore 09-13

Dal gioco del Poker al decision making

Mentre studiavo per il Dottorato di ricerca in Statistica mi sono accorto che applicando le teorie quantitative al gioco del Poker avrei avuto un vantaggio competitivo, ma anche viceversa”. Inizia così il modulo di Matteo Fini sul problem solving e la presa di decisione. Una formazione diversa che parte dal gioco per arrivare alla realtà fornendo strumenti concreti, pratici, analitici e applicabili di gestione del problem solving e della presa di decisione. Il gioco del Poker crea dinamiche che insegnano concetti e metodi per sviluppare modelli decisionali che sono utili nella vita e nel lavoro. Un mix di matematica, probabilità, economia, finanza, psicologia, analisi di contesto e competenze relazionali, costituiscono la base del modello decisionale per fare scelte ottimali.

07/12/2024 ore 14-17

Assessment moderno

L’utilizzo della tecnologia ha cambiato notevolmente il mondo del lavoro e della gestione delle persona. Operazioni che fino a pochi anni fa comportavano un investimento notevole in termini di energia ora possono essere svolti in minor tempo e con maggiore accuratezza. E’ il caso degli strumenti che ci presenterà Gianmarco Pinto che sull’uso della tecnologia e dei dati applicata alla gestione HR ha molto da dire.

06/11/2024 ore 18-20

Testimonial

Cyber Security

Che rumore fa un attacco informatico? Nessuno, dice Dario Tion, ma i danni che lascia sono spesso fatali. La sicurezza informatica è una delle questioni principali con cui le imprese dovranno fare i conti. Il settore HR sarà tra i più coinvolti proprio perché i dati sensibili delle persone e dell’azienda sono tra gli obiettivi degli hacker. Saper gestire la sicurezza dei dati sarà uno dei temi principali che l’asset HR dovrà affrontare nel prossimo futuro.

02/10/2024 ore 18-20

Change Management: verso il Futuro.

L’organizzazione aziendale è lo specchio dell’organizzazione mentale dell’imprenditore. La lezione di Filippo Causero ha lo scopo di descrivere come le persone nella propria vita evolvono la propria consapevolezza e come gli esseri umani nel corso della loro storia hanno modificato i propri modelli organizzativi. La lezione si concentrerà sull’organizzazione Teal, descrivendo le pratiche di aziende famose come Patagonia e Gore.

09/10/2024 ore 18-20

Welfare ed etica d’impresa

Gianmarco Guerrini da anni appassionato di welfare di cui ha una visione particolare: il welfare non solo come strumento di engagement del collaboratore ma soprattutto come modalità di apporto di benessere e miglioramento del clima aziendale. Un approccio diverso che senza snaturare il senso ultimo dello strumento di gestione del personale ne esalta le qualità intrinseche e più profonde.

23/10/2024 ore 18-20

Reverse mentoring

Ideatore del Progetto “Giovani senza Capo” Giuseppe Lareginaè Mentor del Progetto Young Women Network. Consulente di “The Seed Consulting Program” di Stanford Business School e Start Up Mentor di “VeniSIA”, Progetto di Università Ca’ Foscari. Con lui parleremo di reverse mentoring in azienda.

09/11/2024 ore 14-16

HR Tech, ATS e Intelligenza Artificiale

Jacopo Boscolo è il responsabile dell’Academy di Inrecruiting. Ama definirsi “un marketer prestato alla Talent acquisition” a causa del suo background che unisce il campo del recruiting alle più avanzate strategie di marketing. E’ convinto che il futuro del recruiting sia la Candidate experience.

09/11/2024 ore 16-18

Il Programma del percorso per diventare Innovative HR Manager and HRBP di H-Demy:

Inserisci mail e dati e chiedi informazioni sul programma, sui docenti, sugli sbocchi.

    • Richiedi informazioni sul programma del Corso Must Have Innovative HR Manager & HRBP

    • Ho preso visione della privacy policy del sito h-demy.eu. I dati inviati saranno trattati da h-demy.eu per il solo scopo di rispondere alla presente richiesta.

    Il percorso per Innovative HR Management & HRBP di H-Demy è un Must Have perché è l’unico Corso di Formazione Universitaria che possiede alcune delle più importanti caratteristiche richieste dal panorama aziendale e dagli HR Manager a livello nazionale:

    • Programma interamente on line per rispondere alle esigenze di tempo e diminuire i costi di spostamento;
    • Indiscussa professionalità del corpo docenti scelti tra i professionisti più capaci e preparati del panorama nazionale;
    • Il programma privilegia gli aspetti tecnici e pratici senza trascurare quelli teorici;
    • Costo contenuto in relazione alla qualità dell’esperienza formativa e del programma proposto;
    • Applicabilità immediata in qualunque contesto tu stia operando;

    Un programma intenso che proietta il Corso di Alta Formazione Universitaria in Innovative HR Management & HRBP di H-Demy tra i primi posti a livello nazionale della formazione di qualità. Scegliere il Corso di Alta Formazione Universitaria in Innovative HR Management & HRBP di H-Demy significa:

    • Scegliere un programma impegnativo ma estremamente formativo;
    • Ottenere una formazione certificata spendibile immediatamente sul campo;
    • Avere un’esperienza diretta e pratica riguardo all’argomento trattato;
    • Giocare una carta in più al colloquio di lavoro;

    Scegliere il Corso di Alta Formazione Universitaria in Innovative HR Management & HRBP di H-Demy significa scegliere di fare la differenza.